La “Domus di Mamurra”

La “Domus di Mamurra”

Average Reviews

Photos

Description

Dopo oltre venti secoli sono ancora visibili tracce di pavimenti in mosaici, decorazioni parietali, tipo di marmo usato per rivestimenti, basi di colonne, pareti con cocciopesto delicatissimo lucido fino a sembrare marmo.

Questi sono solo alcuni dei numerosi elementi che abbiamo potuto rilevare nella nostra passeggiata  nell’area “Balneum” al di fuori della zona cantierata sulla sommità dell’altura di Gianola a Formia.

Un’area di elevato pregio archeologico che va scoperta e tutelata nel rispetto della storia vissuta dai nostri antenati.

Quella delle “36 colonne” è una cisterna romana costruita per rifornine di acqua corrente gli ambienti sottostanti del complesso del Ninfeo della grandiosa Villa di Mamurra.

>>> Continua a leggere tutto sul sito formiae.it

Il sito Formiae.it Ideato e sviluppato da WebProgens Associazione culturale con il patrocinio del Comune di Formia e la collaborazione dell’Istituto di Istruzione Superiore Liceo “Cicerone – Pollione” FORMIAE.IT è un progetto di censimento, divulgazione e trasferimento ai posteri delle ricerche storiche ed archeologiche svolte dal Dott. Raffaele Capolino sul territorio di Formia in ricordo di suo figlio Angelo. Dotato di strumenti di geolocalizzazione ed integrato dal lavoro fotografico di Fausto Forcina, che meglio risalta le naturali bellezze del nostro territorio, FORMIAE.IT si propone come un portale web storico/turistico dai molteplici utilizzi.

Categories

Statistic

4 Views
0 Rating
0 Favorite
0 Share

Map

Open chat
Possiamo aiutarti?
Benvenuti in Golfo On Line!
Ciao! Cerchi qualche cosa in particolare, oppure vuoi promuovere la tua azienda su Golfo On Line?